31 mag. 18 - L’ASSOCIAZIONISMO INFERMIERISTICO PUO’ CONTRIBUIRE AL MIGLIORAMENTO DELLA SALUTE DELLE PERSONE? (Pavia)



“Le cure infermieristiche si occupano delle conseguenze dei problemi di salute (attuali e potenziali) e degli effetti provocati dalle terapie nella vita quotidiana degli individui, dei familiari e della collettività. Le cure infermieristiche contribuiscono alla promozione e al mantenimento della salute.” (OMS e ICN, 2001).

Da questa dichiarazione sono passati molti anni ma contestualizzandola alla situazione attuale si può affermare che i termini promozione e mantenimento riportano al concetto di miglioramento del benessere psico-fisico sociale delle persone.

L’International Council of Nurses (ICN), organismo professionale internazionale al quale aderiscono 133 nazioni (l’Italia è rappresentata da CNAI), contribuisce al progresso della professione infermieristica, degli infermieri e della salute delle popolazioni attraverso le sue politiche, le sue partnership, l’advocacy, lo sviluppo della leadership, i network, i congressi, i progetti speciali e con il suo lavoro negli ambiti della pratica professionale, della regolamentazione e del benessere socio economico.

Questa giornata di studio intende dunque dimostrare in quale misura l’associazionismo professionale infermieristico può contribuire a migliorare il livello di competenza degli infermieri attraverso le molteplici progettualità e quali i benefici che si ottengono sulla popolazione affinché le persone possano assumere un ruolo sempre più attivo nella gestione della loro salute.

PROGRAMMA E MODULO ISCRIZIONE (pdf)

 

Programma

8.45 9.00 Registrazione partecipanti  
9.00 9.30  

Saluti delle autorità ai convenuti

Apertura dell’incontro  formativo: presentazione dell’Associazione Regionale Lombardia Infermiere/i (ARLI) e della Consociazione Nazionale delle Associazioni Infermiere/i (CNAI)

G.Tiraboschi
1°sessione

L’associazionismo infermieristico: parlare con una sola voce e  con molteplici progetti

Moderatori: E. Casarini – S.Melino

9.30 10.00 NURSING NOW: migliorare lo status e il profilo dell’assistenza infermieristica per consentire agli Infermieri di affrontare le sfide del XXI secolo E. Capitoni
10.00 10.30 INTERNATIONAL NURSES DAY: La salute è un diritto Umano G.Tiraboschi
10.30 11.00 INTERNATIONAL CLASSIFICATION FOR NURSING PRATICE: standardizzare il linguaggio per migliorare gli interventi infermieristici M. Alberio
Pausa Caffè
2° sessione

I Nuclei di CNAI e ARLI presentano i loro progetti

Moderatori: G. Tiraboschi – M. Alberio

11.30-13.30 Nucleo CNAI di Ravenna: La scuola promotrice di salute R.Suprani
Nucleo CNAI  di Firenze: La cura allo specchio- spazio etico L.Brunelli
Nucleo Brianteo ARLI: Prendiamocene Cura S. Merati
Nucleo dei Laghi ARLI: Incontri EBP 2017-2018 V. Costanzo
13.30 14.00 2018 Nasce il Nucleo ARLI di Pavia: progetti e attività L. Belotti, E.Casarini
14.00 14.15 Somministrazione questionario di apprendimento e di gradimento

 Alle 14.30, al termine dell’incontro formativo,  per festeggiare la nascita del nuovo Nucleo di Pavia ci si ritroverà per un light lunch. Per motivi organizzativi coloro che desiderano partecipare sono pregati di barrare la voce presente nella scheda di iscrizione. (costo circa 15 euro da versare in segreteria il giorno dell’evento)

 Responsabile Scientifico

Sabrina Bezze,  Consigliere  ARLI, Coordinatore Corso di Laurea in Infermieristica IRCCS MultiMedica Sesto S. Giovanni – Università degli Studi di Milano Bicocca

Relatori e Moderatori

Emanuela Casarini, Consigliere ARLI, Coordinatore infermieristico, Polo Oltrepò Territoriale per le cure assistenziali, ASST Pavia

Enrica Capitoni,  Vicepresidente CNAI – Dirigente, Centro per la formazione Universitaria -ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Giuseppina Tiraboschi, Presidente ARLI

Laura Brunelli, Nucleo  CNAI di Firenze,  Infermiere Libero Professionista

Luigia Belotti, Associata ARLI,  Consigliere OPI Pavia

Massimo Alberio, Vicepresidente ARLI,  Direttore Didattico Corso di Laurea in Infermieristica sede “ASST Monza” Università degli Studi di Milano Bicocca

Riccarda Suprani, Nucleo CNAI di Ravenna,  Coordinatrice Progetto Interistituzionale  Salute e benessere nella scuola

Sandra Merati, Delegato Nucleo Brianteo-ARLI- Infermiere tutor, Corso di Laurea in Infermieristica sede di Monza- UNIMIB

Stefania Melino, Associata ARLI, Consigliere OPI Pavia, Coordinatore Infermieristico, Referente Formazione, ICS Maugeri, Pavia

Vincenzo Costanzo, Infermiere clinico – Unità Operativa di Geriatria – Gastroenterologia, ASST Settelaghi VARESE

 Destinatari:

Dirigenti Infermieristici, Coordinatori infermieristici, Infermieri, Infermieri Pediatrici, Studenti Infermieri

Il corso è in fase  di accreditamento ECM ed è a numero chiuso

Quote iscrizione:

  • Gratuita per gli associati ARLI in regola con la quota iscrizione 2018 (sia infermieri che studenti)
  • 50 euro per coloro che intendono iscriversi ad ARLI ( la quota  è relativa all’anno 2018)
  • 35 euro per infermieri non associati
  • 15 euro per studenti non associati

Per informazioni e partecipazione:

  1. Effettuare pagamento tramite bonifico
  2. Inviare mail con scheda di iscrizione + scansione ricevuta bonifico a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  3. Per gli iscritti ARLI 2018 inviare solo la scheda di iscrizione

 

 IBAN IT65K0760101600000044818201
INTESTATO ASSOCIAZIONE REGIONALE LOMBARDIA INFERMIERI
CAUSALE “CORSO PAVIA 31 maggio 2018”

9 feb 18 - Gli infermieri e le diseguaglianze nella salute (Milano)

 

 MILANO 9 Febbraio 2018 ore 8,45-14.15    

Salone Unione Femminile Nazionale, Largo di Porta Nuova, 32

Un argomento molto delicato e nello stesso tempo molto attuale quello che l’Associazione Regionale Lombardia Infermiere/i (ARLI) ha voluto affrontare come primo tema  di aggiornamento professionale per l’anno 2018. Tema che vede in prima linea la campagna promossa dall’International Council of Nurses nel 2017 relativa agli obiettivi di sviluppo sostenibili delle Nazioni Unite ripreso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e il tema individuato per la giornata internazionale dell’Infermiere 2018 dal titolo “Infermieri una voce che guida: La salute è un diritto umano”. Le cause di una salute diseguale sono prevalentemente da ricercare al di fuori dell’ambito sanitario, ma è importante che gli infermieri e i professionisti sanitari siano estremamente consapevoli che il loro contributo può essere determinante per contrastare e riequilibrare le differenze di salute nella popolazione. La base del nostro sistema sanitario è universalistica, condizione necessaria per l’equità;  tuttavia non è sufficiente a garantire sempre un’effettiva equità di risposta, perché molti problemi sono ancora irrisolti.

Questa giornata di studio si prefigge, quindi, di esplorare i concetti di accesso ed equità,  di misurarne il loro impatto e di analizzare gli ostacoli al loro miglioramento, di descrivere il peso delle disuguaglianze, di proporre alcuni strumenti da adottare e, soprattutto, di presentare quanto gli infermieri hanno  sviluppato intorno a questo tema esemplificando con esperienze già in atto nella nostra regione e a livello nazionale.

Destinatari:

Coordinatori infermieristici, Infermieri, Infermieri Pediatrici con accreditamento ECM

Studenti infermieri: senza accreditamento ECM

Per informazioni ed iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PROGRAMMA  

8.30-8.45 Registrazione Partecipanti
8.45-9.00 Apertura dei lavori ed introduzione alla giornata di studio Giuseppina Tiraboschi
9.00-9.30 L’inquadramento teorico e concettuale delle diseguaglianze nella salute e gli obiettivi del WHO verso la UHC (Universal Health Coverage). Giuseppe Costa
9.30-10.00 Rapporto dell’osservatorio civico sul federalismo in sanità Paola Pellicciari

Il sapere infermieristico in tema di diseguaglianze nella salute

Moderatore: Giordano Cotichelli

10.00-10.30

Le diseguaglianze nella  salute:

  • Le dipendenze
  • Il diabete
Paolo Giampieri
10.30-11.00 Progetto ARCA: la cura degli Homeless, esperienza presso la struttura post acuti di Milano Marino Maffei
11.00-11.30 Pausa  
11.30-12.30 Infermieristica e disuguaglianze tra dimensione professionale e relazionale

Immigrazione, Relazione, Cultural Competence

Lorenza Nwafor

Valeria Crescini

Francesca D’Eri

12.30-13.00 Assistenza Infermieristica e diseguaglianze: esperienze e prospettive. L’infermiere di quartiere. Ruggero Rizzini
13.00-13.30 Diseguaglianze nella professione infermieristica Giordano Cotichelli
13.30-14.00 Gli infermieri protagonisti per raggiungere gli Obiettivi di sviluppo sostenibile Cecilia Sironi
14.00-14.15

Conclusioni

Somministrazione questionario di valutazione e di gradimento

Giuseppina Tiraboschi

 

>>SCHEDA ISCRIZIONE 9 febbraio 2018<<

 

Scarica il programma in formato pdf

PROGRAMMA 9 febbraio 2018

 

Responsabile scientifico dell'evento formativo:
Giuseppina Tiraboschi
Infermiera, Presidente ARLI

Relatori:
Giuseppe Costa
Professore Ordinario, Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche, Università degli studi di Torino
Giordano Cotichelli
Infermiere, Dipartimento Medico-AUSL n.7 Ancona
Professore a Contratto, Corso di laurea in Infermieristica- Università Politecnica delle Marche
Valeria Crescini
Infermiera, Studente corso di Laurea Magistrale in Scienze infermieristiche ed Ostetriche, Università Politecnica delle Marche
Francesca D'Eri
Infermiera, Studente corso di Laurea Magistrale in Scienze infermieristiche ed Ostetriche, Università Politecnica delle Marche
Paolo Giampieri
Infermiere, Casa di Riposo di Cupramontana (Ancona)
Marino Maffei
Infermiere, Fondazione don Carlo Gnocchi Milano- Cure Intermedie
Lorenza Nwafor
Infermiera
Paola Pelliciari
Coordinatore Regionale (Regione Lombardia) Tribunale diritti del Malato, Cittadinanzattiva
Ruggero Rizzini
Infermiere, Fondazione Policlinico San Matteo, Pavia
Cecilia Sironi
Infermiera, Presidente CNAI, Coordinatore Didattico, Corso di laurea in Infermieristica sezione di Varese, Università degli Studi dell'Insubria

EVENTO SOSPESO ICNP: INTRODUZIONE ALL’IMPIEGO DELLA TERMINOLOGIA INFERMIERISTICA PROPOSTA DALL’ICN

 

EVENTO SOSPESO



FINALITA’

Le terminologie infermieristiche standardizzate contribuiscono a descrivere, documentare e rendere visibile la pratica infermieristica favorendo la riflessione sulla pratica, il miglioramento della qualità dell’assistenza e la ricerca. L’international Classification for Nursing Practice® (ICNP®), sviluppato dall’International Council of Nurses (ICN) nell’arco di un progetto di ricerca di durata più che ventennale, è l’unica terminologia infermieristica standardizzata accettata all’interno della Famiglia di Classificazioni Internazionali dell’Organizzazione Mondiale della Sanità allo scopo di rappresentare le scienze e la pratica infermieristica in tutto il mondo. Il presente convegno si propone di fornire ai partecipanti gli elementi introduttivi utili per familiarizzare con l’ICNP®, comprenderne la struttura e le potenzialità, favorirne l’impiego e la diffusione nella formazione, nella pratica clinica, nella gestione dei servizi sanitari e nella ricerca in ambito infermieristico. In linea con questi obiettivi, saranno presentate anche alcune significative esperienze di impiego dell’ICNP® nella ricerca e nella formazione infermieristica.

Destinatari:

Coordinatori infermieristici, Infermieri, Infermieri Pediatrici con accreditamento ECM

Studenti infermieri: senza accreditamento ECM

Contributo

Infermieri e Studenti ASSOCIATI ARLI GRATIS

Infermieri non associati ARLI: 30 €

Studenti non associati ARLI: 15€

La quota comprende: partecipazione ai lavori, kit congressuale, rilascio del certificato di presenza o certificato Ecm per i professionisti sanitari, coffee break e light lunch.

Per informazioni ed iscrizioni: inviare mail con scheda di iscrizione, attendere risposta per conferma disponibilità posto e successivamente inviare copia della ricevuta di pagamento a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.      (non si accettano iscrizioni pervenute via FAX)

 

PROGRAMMA

9.00 9.15 Registrazione dei partecipanti
9.15 9.30 Introduzione G. Tiraboschi
    I sessione: Moderatore G. Tiraboschi  
9.30 10.15 L’International Classification for Nursing Practice® e il Centro Italiano per la Ricerca e lo Sviluppo dell’ICNP® C. Sironi
10.15 11.00 L’ICNP® nel panorama delle terminologie e classificazioni della pratica infermieristica a livello internazionale D. Ausili
11.00 11.15 PAUSA CAFFE’  
11.15 12.15 La struttura dell’ICNP®: termini, diagnosi infermieristiche, outcome infermieristici, interventi infermieristici e Catalogue per la pratica clinica S. Bezze
12.15 13.30 PAUSA PRANZO
    II sessione: Moderatore S. Di Mauro
13.30 14.00 Il Modello Assistenziale dei Processi Umani e il suo nesso con ICNP G. Baccin
14.00 14.45 Diagnosi infermieristiche ICNP® associate alla ri-ospedalizzazione delle persone anziane: uno studio osservazionale prospettico V. Costanzo
14.45 15.30 Diagnosi infermieristiche ICNP® nelle persone anziane dimesse dall’ospedale per acuti: uno studio di prevalenza M. Alberio
15.30 16.00 Domande e Discussione guidata
16.00 16.30 Test di verifica dell’apprendimento - Questionario di gradimento

Relatori

Dott. Massimo Alberio, Dottore Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche, Direttore Didattico Corso di Laurea in Infermieristica ASST Monza

Dott. Davide Ausili, RN, MSc, PhD, assegnista ricercatore in Scienze Infermieristiche – Dipartimento di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano Bicocca

Dott.ssa Giliola Baccin, Coordinatore di Sezione Corso di Laurea in Infermieristica Università Insubria Varese

Dott.ssa Sabrina Bezze, Coordinatore Corso di Laurea in Infermieristica IRCCS MultiMedica Sesto S. Giovanni - Università degli Studi di Milano Bicocca

Dott. Vincenzo Costanzo, Dottore Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche, Infermiere clinico ASST Sette Laghi

Dott.ssa Cecilia Sironi, Presidente CNAI

Responsabile scientifico

Dott.ssa Marta Silva, Dottore Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche, Infermiere tutor ASST Monza

Moderatori

Dott.ssa Giuseppina Tiraboschi, Presidente ARLI

Prof.ssa Stefania Di Mauro,  Professore associato in Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche Università degli Studi di Milano Bicocca

PROGRAMMA E MODULO DI ISCRIZIONE